Benvenuti

INFORMAZIONI – AGGIORNAMENTI – CALENDARIO

ORARIO DELLE CELEBRAZIONI

Le celebrazioni si tengono tutte in chiesa (no cripta).
Per il dettaglio orari, consultare la pagina dedicata.

Decennale eucaristica. A scuola di Eucaristia

Durante le Messe di sabato 14 (ore 18,30) e domenica 15 novembre (ore 11,00) riprende "A scuola di Eucaristia" partendo da una breve sintesi delle catechesi precedenti. Tutti i documenti sono scaricabili a questa pagina.


Il "novembre" che ci attende

Carissimi,

era il 20 ottobre 2019 quando abbiamo acceso una lampada in chiesa come segno di un cammino che la parrocchia iniziava: LA DECENNALE EUCARISTICA.

Per le note vicende abbiamo dovuto interrompere il cammino intrapreso, ma abbiamo voluto che la lampada continuasse a rimanere accesa e lo è tuttora, perché la Decennale non è chiusa, anzi! DOMENICA 1 NOVEMBRE, festa di tutti i Santi, ripartiremo con la Decennale, quasi una seconda sessione, dove ripresenteremo alcune proposte che riguarderanno soprattutto la catechesi sulla Messa e le sue implicanze nella nostra vita di cristiani. Al termine del nostro cammino, previsto per febbraio 2021, cercheremo di individuare alcuni segni che dovrebbero essere la concretizzazione visibile del cammino che come singoli e come comunità abbiamo fatto nella Decennale.

Ma questo mese vedrà anche l’inizio del cammino della CATECHESI DEGLI ADULTI (MERCOLEDÌ 4 NOVEMBRE), così come richiesto dal nostro Arcivescovo nel progetto pastorale di quest’anno.

In questo piano pastorale egli descrive l’importanza degli adulti nella società con parole che non lasciano dubbi e che devono interrogarci: «Gli adulti sono una risorsa fondamentale. Nella stagione della maturità il loro contributo alla vita buona comune è un dato su cui poter fare i conti. Adulta è la persona in grado di assumere ed esercitare responsabilità, nei confronti di sé, della famiglia, della società, dell’ambiente, della Chiesa: è uno che c’è, la stabilità lo caratterizza, anche se a caro prezzo. Si è fatto un’idea di come va il mondo, accettando tuttavia di mettere in gioco continuamente la sua esperienza e la sua cultura in un incontro permanente con gli altri, dentro a ciò che succede vicino e lontano. Non si limita a ‘chiacchierare’ dell’andamento delle cose, ma se ne sente parte e contribuisce in vario modo a costruire progetti comuni di convivenza, connotata dalla coesione e dalla giustizia: la casa comune è questione che lo riguarda, se ne lascia coinvolgere, è disponibile a mettere in campo il suo contributo. L’adulto è capace di farsi carico stabilmente di altri, nell’impegno di coniuge, genitore e di educatore, per trasmettere ragioni di vita e di speranza».

Allo stesso tempo, però, l’arcivescovo denuncia che «spesso, nella formazione cristiana, gli adulti sono rimasti a livelli infantili e si accontentano di un sentito dire … Molti cristiani vivono una fede di abitudini; altri si limitano a qualche gesto e rito, altri si sono allontanati e si tengono a distanza». Ecco perché è importante SENTIRCI IN FORMAZIONE ANCHE DA ADULTI!

Carissimi, è questo il mese di novembre che ci attende: non il mese dei morti ma quello dei SANTI (= NOI) che sulla terra vogliono vivere la loro liturgia di incontro con il Signore e con i fratelli. Il mese di novembre si concluderà infatti con l’inizio dell’avvento quando cominceremo a usare il NUOVO MESSALE LITURGICO che presenta alcune novità (parte di esse le troverete sul retro di questa agenda), che non vogliono essere solo di carattere linguistico, ma aiutarci a rinnovare la gioia del pregare insieme tra di noi e con la Chiesa universale.

È un mese importante che ci chiede di fare soprattutto una scelta: quella di sentirci parte di una comunità e di cominciare seriamente a condividerne il cammino.

Un sincero ricordo per tutti e per ognuno perché ciò si possa realizzare.

p. Giacomo, parroco 


Catechesi e formazione

Le proposte della comunità

Altre attività della parrocchia

Orari e informazioni per centro d'ascolto e distribuzione alimentI/indumenti.

Scopri le attività del martedì pomeriggio.

Il coro è un servizio fondamentale della vita della parrocchia.